Quali sono le diete più in voga del momento?

Basta fare un salto su uno qualsiasi dei siti di benessere presenti su internet per rendersi conto di quante siano le diete proposte. Un numero davvero impressionante che possono, si incuriosire, ma spesso anche confondere il lettore. Oltre alle diete tradizionali, infatti, le nuove scoperte scientifiche, la crescente diffusione di una cultura animalista e l’aumento di intolleranze alimentari, hanno permesso lo sviluppo di nuove strategie per la perdita di peso.

Nel mare di regimi alimentari più famosi, vediamo quindi di scoprire quali sono le più in voga del momento grazie al sito https://www.dietefacili.com/

1. Dieta Detox

La dieta detox è una dieta disintossicante a base di frutta e verdura di stagione. Essa può durare da pochi giorni ad una settimana ed ha come compito principale quello di depurare l’organismo.

2.Dieta Dash

Acronimo di Dietary Approach to Stop Hypertension, la dieta Dash è una sorta di rieducazione alimentare che cerca di tenere sotto controllo la pressione alta, il colesterolo ecc.
Essa prevede il consumo di alimenti di stagione, carni bianche, pesce e legumi facendo particolare attenzione al contenuto di sodio.

3.Dieta senza glutine.

L’aumento di intolleranze al glutine e il conseguente aumento dei casi di celiachia, ha portato alla formulazione di una dieta che sembra dare ottimi risultati sia per chi soffre di questo disturbo, sia per persone non ciliache.

4.Dieta Lemme

Un piano alimentare personalizzato per ogni persona, studiato tenendo conto del metabolismo individuale.

5.Dieta Ipocalorica

La dieta ipocalorica, come suggerisce il nome stesso, prevede l’eliminazione di tutte le bevande zuccherate e degli alcolici, mentre riduce drasticamente i grassi. E’ particolarmente adatta per chi è fortemente sovrappeso.

6.Dieta Vegana.

La dieta Vegan è oggigiorno considerata un vero e proprio stile di vita. La sua etica, infatti, è qualcosa che non si limita a modificare esclusivamente le abitudini alimentari, ma spesso incide profondamente anche sul modo di essere delle persone o è una diretta conseguenza di credenze religiose, filosofiche, spirituali. In ambito nutrizionale, essa prevede l’esclusione totale di prodotti di origine animale a beneficio di prodotti vegetali.