La posizione corretta per misurare la propria pressione

I moderni misuratori di pressione, quelli del tipo digitale, ed adatti ad essere messi al polso, hanno di gran lunga facilitato il modo di poter misurare e conoscere i propri valori di pressione sanguigna. Non è infatti necessaria alcuna conoscenza preliminare, se non una breve lettura del manuale di istruzioni che viene fornito in dotazione insieme al misuratore di pressione stesso. In questo modo, la misurazione dell’andamento della pressione sanguigna è diventata un’operazione accessibile a tutti, a prescindere dall’età o dalle capacità, in quanto è il misuratore di pressione ad effettuare la vera e propria misurazione, e questa non viene lasciata all’operatore come invece succede nei misuratori di pressione che è più comune trovare in farmacie, ospedali e studi medici, in cui è l’operatore a manovrare una pompetta in modo adeguato, in modo da poter ottenere i due valori che caratterizzano la pressione sanguigna, detti massima e minima di pressione.

Anche con i misuratori di pressione di tipo digitale, da mettere al polso, però, è necessario seguire poche e semplici regole per poter avere un valore il più possibile corretto, preciso e corrispondente alla realtà, ovvero per ottenere una misurazione veritiera dell’andamento della propria pressione sanguigna, e non un dato sfalsato da alcune condizioni momentanee. Innanzitutto, è bene assicurarsi che il misuratore di pressione funzioni correttamente, che lo schermo sia ben illuminato e non presenti problemi. Al sito internet Migliore Misuratore di Pressione è possibile trovare diversi esempi di come dovrebbe presentarsi la schermata di accensione di un misuratore di pressione, in modo da poter confrontare l’esempio con il vostro misuratore di pressione e rilevare ogni anomalia.

È sempre importante rimanere perfettamente calmi e tranquilli, respirare lentamente e correttamente, e stare possibilmente seduti. Il braccio sul quale viene effettuata la misurazione deve essere teso, e trovarsi sommariamente ad un’altezza che lo ponga allineato al proprio cuore. È importante inoltre rimanere il quanto più possibile fermi, senza parlare, ridere o tossire, durante tutta la durata della misurazione. In questo modo il dato che verrà misurato dal misura pressione sarà maggiormente accurato e stabile.